Il logo di BP ridisegnato dalla rete

Bella la pensata di Greenpeace in Gran Bretagna, che ha chiesto agli internauti di fare un re-design del logo BP alla luce di quanto successo nel Golfo del Messico. Già, perché il logo BP con quel girasole o girasole giallo-verde (verde…!?) è la cosa meno adeguata alle attività che BP porta avanti ed ai disastri incalcolabili causati all’ambiente. Il logo … Continua a leggere

Marea nera: le dimensioni effettive (impressionante)

Vi siete mai chiesti quali siano le dimensioni effettive della marea nera nel Golfo del Messico? E che cosa significherebbe averla a casa nostra? Emblematica l’iniziativa di un piccolo sito (http://www.ifitwasmyhome.com/) che permette all’utente di muovere sulla mappa la mortale marea nera. Una cosa impressionante che ci da’ il senso della misura del disastro ecologico in atto e di cosa … Continua a leggere

Marea nera: l’uragano Alex declassato a tempesta tropicale

L’uragano Alex, dopo avere colpito nella notte le coste settentrionali del Messico, è stato declassato al rango di tempesta tropicale e non rappresenta per il momento un’emergenza per l’area della marea nera nel Golfo del Messico. Alex, il primo uragano della stagione, oltre che il primo uragano negli ultimi 15 anni a formarsi già nel mese di Giugno, ha toccato … Continua a leggere

Marea nera: gli ultimi disastri di BP, tartarughe bruciate vive e altre aberrazioni

Mentre si attendono con trepidazione gli sviluppi metereologici, con un uragano in probabile arrivo, che potrebbe disperdere ulteriormente la marea nera nel Golfo del Messico, si segnalano altre aberranti errori da parte di BP, che a questo punto rischia di fallire o di avere la reputazione rovinata per sempre. E’ notizia recente (via APCOM che riprende un articolo del Guardian) … Continua a leggere

Marea nera: nuova emergenza, uragano in arrivo

Il disastro del Golfo del Messico sembra volere riservare nuovi colpi di scena: è infatti in arrivo la prima tempesta tropicale della stagione, che potrebbe avere effetti nefasti, data la quantità di petrolio dispersa davanti alle coste di Louisiana, Mississippi e stati finitimi. Dato gli effetti potenzialmente terrificanti (basti ricordare la quantità di sostanze inquinanti che riversò su New Orleans … Continua a leggere

Ecco le foto che BP non vorrebbe che vedessimo

La tragedia della marea nera può sembrare distante, astratta e irreale non appena il clamore dei media si affievolisce. Non basta però cambiare canale per cancellare le conseguenze della catastrofe causata dalla BP. Ecco una carrellata di foto, davvero emblematiche, tratte da Katu.com Sperando che possa essere un monito per il futuro, vi invitiamo a guardarle tutte, davvero impressionante: http://www.katu.com/news/photos/95866799.html

Marea nera: Top Kill, altro fallimento di BP, e ora?

Niente da fare, BP fa ancora cilecca e annuncia che l’operazione Top Kill, con la quale avrebbe dovuto fermare la fuoriscita di greggio nel Golfo del Messico, è miseramente fallita. A questo punto, il maggior disastro ambientale della storia non sembra avere fine. E ora? BP, secondo fonti locali, ci proverà con una nuova opzione denominata LMRP, che prevede il … Continua a leggere

Marea nera: finalmente la BP riesce a combinare qualcosa…

Dopo i primi tentativi infruttuosi, finalmente la British Petroleum sembra stia riuscendo a combinare qualcosa di buono per arginare il disastro ambientale della marea nera del Golfo del Messico: nella notte la soluzione “siringone” ha avuto il suo primo successo e ora il tubo aspiratore calato dalla BP sta aspirando circa un quinto del greggio fuoriuscito, cioè circa 1.000 barili … Continua a leggere

Disastro Lousiana: non sanno più che cosa fare!

La marea nera si sta espandendo verso nord-ovest e la BP non sa più che pesci prendere: questa in sintesi la situazione di oggi sul disastro ambientale che sta colpendo in particolare la Lousiana. Infatti, nonostante i proclami e le buone intenzioni dei rappresentanti di Bp, nessuno degli esperti ingaggiati da BP finora sa come fermare la fuoriuscita di petrolio … Continua a leggere

Lousiana: la marea nera minaccia ora le riserve naturali

Non sembra purtroppo arrestarsi la marea nera del Golfo del Messico che minaccia la Louisiana. Nella foto sopra si può vedere l’estendersi della macchia di petrolio che ora minaccia anche una famosa riserva naturale che si estende su alcune isole al largo della costa della Louisiana, il Breton National Wildlife Refuge, la seconda riserva più antica degli Stati Uniti, istituita … Continua a leggere