Eolico nel mondo: crescita del 31% nel 2009

grafico eolico nel mondo.jpg

Eolico sempre più di moda a livello mondiale: questo, almeno, è quanto ci dicono i dati diffusi dal GWEC (Global Wind Energy Council), che testimoniano una crescita del 31% nel corso del 2009 di questa importante fonte di energia rinnovabile.

La capacità di generazione di energia eolica è cresciuta nel corso dello scorso anno di 37,5 GW, portando la potenza globale a 157,9 GW.

Dato molto positivo, dunque, specialmente se si considera il periodo di generale incertezza economica che ha riguardato molte economia.

Ma è nel dettaglio che secondo me stanno i segnali più interessanti:

1) La Cina da sola ha contribuito per un terzo all’aumento di potenziale di generazione di energia eolica, raddoppiando la propria capacità interna.

2) Sempre la Cina ha superato la Spagna al terzo posto nel mondo per capacità produttiva di energia eolica e ora sta dietro solo agli Stati Uniti ed alla Germania in questa classifica.

3) L’Asia si sta convertendo rapidamente, trainata dalla Cina, nel principale mercato globale. Ben 15 GW sono stati installati in Asia, di cui 13 in Cina, che progetta di arrivare ad una capacità di 150 GW entro i prossimi dieci anni.

4) Cede un po’ il passo l’Europa, da dove comunque vengono segnali positivi anche dal nostro paese, che nel 2009 ha installato 1 GW aggivo.

Ma è l’Asia, trainata dal colosso cinese, che rimane l’attore da osservare nei prossimi anni.

Eolico nel mondo: crescita del 31% nel 2009ultima modifica: 2010-11-29T10:02:34+01:00da energygreen
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento