Google Earth per monitorare la deforestazione

earth.jpg

Google cerca di rintuzzare le critiche di chi rimprovera al colosso di Mountain View di avere abbandonato la filosofia del “don’t be evil” e, dopo avere lanciato un software gratuito per monitorare i consumi energetici domestici e aver investito in diversi progetti e ricerche sulle energie rinnovabili, ora presenta anche un software per monitorare la deforestazione che girerà su Google Earth.In questo modo, scienziati, governi, agenzie di controllo ambientale e semplici utenti saranno ingrado di monitorare in quasi real time l’estensione di boschi e foreste. Il software, che è presentato il mese scorso alla conferenza sul clima a Copenhagen, mira ad aiutare il programma REDD delle Nazioni Unite (Reducing Emissions from Deforestation and Forest Degradation in Developing Countries).

Attualmente il programma è utilizzato solo da un ristretto numero di partner per la fase di test.

Dal blog ufficiale di Google si può leggere: “Ci auguriamo che questa tecnologia contribuisca a fermare la rapida distruzione delle foreste nel pianeta. Le emissioni da deforestazione tropicale sono paragonabili a quelle di tutta l’Unione europea, e sono superiori alla CO2 rilasciata da tutte le automobili, camion, aerei, navi e treni nel mondo. Il monitoraggio tradizionale delle foreste è complesso e costoso, richiede l’accesso a grandi quantità di dati satellitari, una gran quantità di dischi rigidi per contenere i dati e di computer per elaborare le informazioni, e soprattutto molto tempo per i calcoli. Il nostro prototipo dimostra come il motore Earth renda tutto questo più facile, spostando tutto nel cloud”.

Google Earth per monitorare la deforestazioneultima modifica: 2010-09-04T08:28:23+02:00da energygreen
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento