Olanda: tassa verde per le automobili

auto.jpgL’Olanda è il primo paese in Europa che introdurrà una tassa ecologica in sostituzione tassa di circolazione annuale sulle autovetture.
I conducenti dovranno pagare in media un corrispettivo per chilometro guidato (tre eurocent per km), con oneri maggiori nelle ore di punta e sulle strade più trafficate ed i movimenti delle automobili saranno monitorati tramite Global Positioning System (GPS), così come accade a Singapore, l’unico altro paese con un sistema analogo in vigore.

I veicoli commerciali e le vetture di maggior cilindrata, che emettono più anidride carbonica, saranno tassati in una misura superiore.

In questo modo il governo olandese tenterà di porre fine agli ingorghi cronici e ridurre le emissioni di carbonio delle automobili.

Il piano entrerà in vigore nel 2012, dopo diversi mesi di sperimentazione.

Olanda: tassa verde per le automobiliultima modifica: 2010-08-31T23:08:57+02:00da energygreen
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Olanda: tassa verde per le automobili

  1. cavolaccio se scoprono i nostri governanti siamo belli fregati lascerebbero la tassa di possesso e la cifra di 3 centesimi di euro considerando le alcise iva tasse sull iva a noi costerebbe almeno 9 centesimi al km.e sicuramente sparirebbero in tasca di qualcno che rimmarebbe impun1ito anzi nel tempo puo darsi che gli dedichino una strada o una piazza sempre che prima non si inventi una legge a personam di immunita totale

Lascia un commento